Ambiente

RECUPERO RIFIUTI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Praesent tincidunt aliquam libero, porttitor ultricies dolor fringilla ut. Integer non porttitor sem. Vivamus venenatis, dui ac semper pellentesque, erat ex fringilla justo, sit amet viverra odio arcu nec justo. Nullam sit amet posuere magna.

 

TRATTAMENTO RIFIUTI

Il trattamento dei rifiuti consiste nell'insieme di tecniche volte ad assicurare che i rifiuti, qualunque sia la loro sorte, abbiano il minimo impatto sull'ambiente. Può riguardare sostanze solideliquide o gassose, con metodi e campi di ricerca diversi per ciascuno. Le pratiche di trattamento dei rifiuti sono diverse tra paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo, tra città e campagna e a seconda che i produttori siano residenziali, industriali o commerciali. Il trattamento dei rifiuti per gli utenti residenti e istituzionali nelle aree metropolitane è solitamente responsabilità delle autorità di governo locale, mentre il suo trattamento per utenti commerciali e industriali è solitamente responsabilità di colui che ha prodotto i rifiuti. Lo schema seguente riassume le modalità e le filiere per il trattamento dei rifiuti solidi urbani secondo le attuali politiche di gestione in Italia.

MATERIA PRIMA SECONDA

Le materie prime seconde (MPS) derivate dai residui dei processi produttivi sono in genere recuperate direttamente negli stabilimenti: è il caso ad esempio degli scarti di lavorazione di una industria siderurgica, che possono essere direttamente rifusi per ottenere materia prima.

 

CONGLOMERATO CEMENTIZIO ECOLOGICO

La realizzazione dell’eco-cemento ha perseguito tre scopi principali: – materie prime: sostituzione di almeno il 50% dei componenti principali del materiale con ceneri da inceneritore urbano o altri rifiuti; – funzioni: ottenimento di un materiale generalmente impiegabile; – processi di realizzazione: individuazione di metodi di produzione rispettosi dell’ambiente e inseribili in un sistema di riciclo completo.
Share This